MOAS Movimento per l' Adeguamento Sociale
 
 

   torna a  Attualitą e analisi da MOAS

   vai alla  Prima pagina

 
 
													

 

  2014 settembre 1

 

  euronews riporta

 Rasmussen, Segretario Generale della NATO, relativamente alla questione Ucraina, avverte la Russia

 che la NATO e' pronta a difendere gli alleati da ogni attacco.

 

 

 

 

 

 

 

   

 

        

secondo la notizia di fonte euronews,

Rasmussen parla di cinque nuove basi permanenti NATO nell' Europa orientale

e di forze d' elite rapide, riferendosi a Mosca per il suo (secondo Rasmussen) intervento in Ucraina.

 

 

siamo di fronte all' ennesima azione guerresca usa, con, triste sorpresa, una associata ed appiattita eu.

 

questa situazione e soprattutto questa associazione e' di gravita' estrema e va analizzata e contrastata al piu' presto.

 

ultimo fatto di questa attivita' di prepotenza infantile e' questa penosa verbalizzazione di Rasmussen,

il quale si spinge addirittura a minacciare la possibilita' di uno scontro diretto eu usa russia,

in un comportamento tanto infantile quanto irresponsabile e culturalmente ignobile.

fa spavento doversi accorgere quanto in basso si trova oggi l' Europa ed i paesi che la costituiscono,

Italia compresa.

 

Rassmussen e chi lo muove, deve essere rimosso dal suo incarico immediatamente per comportamento inaccettabile,

con interdizione futura a qualsiasi incarico nato o europeo.

 

 

l' atteggiamento di Rasmussen, un esponente EU di vertice, e' inaccettabile.

e' inaccettabile che in Europa domini una sottocultura guerresca,

e' inaccettabile che l' Europa si comporti in modo cosi' squilibrato nelle situazioni a rischio,

e' inaccettabile che l' Europa menta sugli accadimenti o li analizzi in modo grottesco

e' inaccettabile che l 'Europa vada a rimorchio della politica estera usa, che continua a manifestarsi altamente discutibile.

 

le vicende in Ucraina sono un attacco diretto usa alla Russia,

in un quadro di un attacco generalizzato, con modalita' similari, ad ogni paese non allineato;

e' una azione all'interno di un progetto globale sconvolgente di controllo ed esportazione della cultura usa al mondo.

 

tutto questo non deve fa parte dell' Europa.

l' Europa deve essere il centro della cultura vera e dello sviluppo reale,

che non potra' mai basarsi sulla logica del potere di alcuni sugli altri.

 

una analisi della strategia degli attacchi usa eu in corso sara' riportata nell articolo MOAS "Attacco al mondo_2"